Mapuche
| home | archivio | benetton | documentazione | contatto |
2 ottobre 2010
Mapuche di Angol non accettano le condizioni del governo e continuano lo sciopero della fame.

I portavoce dei 9 mapuche in sciopero della fame nel carcere di Angol si sono riuniti con il ministro Cristián Larroulet per consegnare la risposta sull'accordo con il governo, non accettandolo ed annunciando che resta in vigore lo sciopero della fame.

Il ministro Larroulet ha affermato che la priorità è la vita delle persone e che si insisterà affinché smettano con lo sciopero della fame. Tuttavia non si è giunti a nessun accordo con i 9 mapuche che continuano lo sciopero della fame nel carcere di Angol.

I portavoce mapuche hanno dichiarato di essere in una fase di riflessione, pertanto non sono state fissate date per un nuovo negoziato.

fonte Radio Bio-Bio, 02.10.10

"Se ne autorizza la riproduzione citando la fonte."