Mapuche
| home | archivio | benetton | documentazione | contatto |

29 febbraio 2012
Nasce il coordinamento europeo di appoggio al popolo Mapuche
Bolzano, Amsterdam
http://www.gfbv.it/

Trawun Amsterdam

Trawun Amsterdam

Lo scorso 24 e 25 febbraio diverse organizzazioni e associazioni europee che lavorano in solidarietà per il popolo Mapuche e per conoscere la sua situazione si sono date appuntamento ad Amsterdam per il primo Trawün (incontro) tra gruppi europei organizzato dalla Fondazione FOLIL (Olanda). L'esigenza di trovarsi e coordinare il proprio lavoro è andata crescendo man mano che in Cile cresceva e cresce la criminalizzazione della lotta sociale mapuche da parte dello stato, della maggior parte della stampa cilena, dei tribunali e delle forze dell'ordine. Le comunità mapuche subiscono con sempre maggiore frequenza violenti attacchi alle comunità mentre lo stato rappresenta unicamente gli interessi di imprenditori privati e multinazionali, anche in aperta violazione ai diritti del popolo Mapuche.

Grazie a questo Trawün le organizzazioni sperano di unire le loro forze per esercitare pressione sulle autorità e istituzioni europee e ottenere una chiara presa di posizione dell'Europa rispetto alle gravi violazioni dei diritti umani in corso in Cile. In particolare il nuovo coordinamento vuole ottenere che il rispetto dei diritti umani in Cile diventi un importante aspetto degli accordi bilaterali firmati tra Europa e Cile. In questo senso, il coordinamento nato ad Amsterdam si propone anche un maggiore impegno di informazione capace di opporsi all'intenso lavoro di lobby economica e politica promossa in Europa dallo stato cileno che a sua volta comporta gravi violazioni dei diritti umani e uno sfruttamento selvaggio e distruttivo delle risorse naturali.

All'incontro ad Amsterdam hanno partecipato dodici organizzazioni di diversi paesi europei, quali la Fondazione FOLIL (Olanda), UNPO (Olanda e Belgio), Commissione etica contro la tortura (Olanda), Studenti critici Utrecht (Olanda), Tierra y Libertad para Arauco (Francia), Comabe (Belgio), Associazione per i Popoli Minacciati Italia, Associazione per i Popoli Minacciati Germania, FEWLA (Belgio), Nuevo Concepto Latino (Francia), France Libertes (Francia), Colectivo Mapuche de Girona (Spagna). E' stato infine deciso di organizzare il prossimo incontro nel 2013 a Bruxelles (Belgio).

"Se ne autorizza la riproduzione citando la fonte."